Luglio 22 2014 21:33:44
Navigazione
· Home
· Forum
· Terremoti Live
· Cene,Incontri,Fiere
· MailingList
· DataBase Peperoncini
· Storia del Peperoncino
· Lista Peperoncini Conosciuti
· Elementi Indispensabili
· Apogeo e Perigeo
· Calendario Lunare
· Alimentazione
· Prostata & Esami
· Scala Piccantezza
· Anatomia del Peperone
· Incroci & Ibridi
· Clima & Elementi
· Pioggia Acida
· Impollinazione
· Concimi & Trattamenti
· Meteo
· Locali Consigliati
· Hot Pepper Links
· Articoli e Ricette
· FAQ
· Calendario Eventi
· Adsl Test
· Webmail
· Contattaci
· Link Siti Amici
· Cerrrca.com
· Calcolo Codice Fiscale
Utenti Online
· Ospiti Online: 1

· Iscritti Online: 0

· Totale iscritti: 739
· Il nuovo iscritto: christian78roma
Sondaggi
Non è ancora stato aperto alcun sondaggio.
Apogeo e Perigeo
Durante il corso per gli agricoltori del 1924 Rudolf Steiner espose come i processi della natura vivente sono il risultato dell'azione congiunta delle forze studiate dalle scienze fisiche e chimiche, con le forze formatrici cosmiche. Egli suggerì ai suoi collaboratori di sperimentare queste relazioni cosmiche, studiando gli influssi della luna e dei pianeti. La novità stava nel verificare gli influssi non come relazione di causa ed effetto, come fatto finora dalla scienza ufficiale, ma osservando le relazioni delle varie forme viventi secondo l'approccio scientifico suggerito da Goethe. Dagli anni Venti sono cominciate le ricerche sull'influenza delle forze cosmiche sulle piante. Lily Kolisko mise subito in evidenza l'influenza positiva della luna piena rispetto alla luna nuova. Più tardi si dimostrò che altre situazioni influenzavano questa azione. Il passaggio della Luna in perigeo, ovvero della massima vicinanza della Luna alla Terra, ha un effetto indurente e negativo, mentre la Luna in apogeo, ossia la massima lontananza tra i due corpi, ha un effetto contrario. I nodi lunari sono posizioni critiche. Furono fatti altri esperimenti sugli influssi della luna ascendente e discendente. Altri sperimentatori, tra i quali Franz Rulni, Schmidt, Max-Karl Schwarte,Ernst Stegemann, studiarono i ritmi di altri pianeti. Fino al 1950, l'agricoltura biodinamica si regolava sulle fasi lunari (luna piena e luna calante), anche in mancanza di dati statistici che ne confermassero la veridicità. Nonostante alcuni centri universitari ne deridessero il metodo, in alcune università si proseguirono gli studi. Nel 1973, l'Università del Kazan (URSS) crea una cattedra sulle influenze della luna. Negli anni Cinquanta, però, nuovi studi portano a basi certe. Maria Thun, che in precedenza aveva studiato l'influenza delle fasi lunari, si accorse che le influenze lunari erano da mettere in relazione alla posizione della luna rispetto allo zodiaco. Queste influenze, inoltre, si esercitavano, a seconda del segno zodiacale, sulle quattro parti costitutive della pianta (radice, foglia, fiore, frutto). Poté verificare questo osservando semine fatte tutti i giorni dell'anno e non solo dodici volte (per ogni passaggio della luna davanti alle costellazioni). Ogni costellazione zodiacale imprime, nel momento in cui fa da sfondo alla luna, un particolare carattere alla pianta. Le influenze sono poi maggiori in situazioni di trigono, durante le opposizioni, durante le eclissi di Sole o Luna e con passaggi di pianeti dietro il Sole o la Luna. Le osservazioni furono confermate dall'Istituto di Ricerca Biologico-Dinamica (Svizzera), dall'Istituto di Coltivazioni Erbacee dell'Università di Giessen, diretto dal professore E. v. Boguslawski e dall'Institut Hiscia (istituto di ricerche sul cancro) di Arlesheim in Svizzera. Apogeo e Perigeo (lontananza e prossimità) L'orbita della luna intorno alla Terra è ellittica. Perciò c'è un momento in cui è più vicina ed uno in cui è più lontana. In perigeo sono sfavorite le semine, in apogeo la produzione è abbondante ed i semi saranno più sani. La Luna siderea La luna compie una rivoluzione attorno alla Terra di 27 giorni, 12 ore e 43 minuti. La luna passa davanti alle dodici regioni zodiacali e trasmette alla Terra le forze collegate agli elementi. Queste forze operano la maturazione nella pianta in quattro diversi organi. Attraverso i tempi di semina, lavorazione e raccolta favoriamo la crescita e la salute della pianta. Costellazioni dei Pesci, Cancro e Scorpione > Acqua > Umido > Foglie Costellazioni dell' Ariete, Sagittario e Leone > Calore > Caldo > Frutto Costellazioni del Toro, Capricorno, Vergine > Terra > Fresco/Freddo > Radici Costellazioni della Bilancia, Acquario e Gemelli> Luce> Arioso > Fiori Ogni impulso influenza la terra per due/quattro giorni, ma spesso eventi particolari alterano questa regola. Opposizioni planetarie o trigoni si sovrappongono con impulsi differenti. Altri effetti di solito negativi (non adatti a semina o raccolto) sono i nodi lunari, quando la luna, in movimento (corso siderale) (ascendente o discendente), taglia la linea dell'equatore celeste nella sua traiettoria attraverso lo zodiaco. Questi effetti possono essere potenziati quando due pianeti si incontrano all'intersecarsi delle loro orbite causando una eclissi o copertura (il pianeta più vicino alla Terra interrompe o modifica l'azione di quello più lontano). Suddivisione delle piante da orto Piante da radice: ravanelli, rafani, cavoli navone, barbabietole, rape da foraggio, bietole rosse, sedano, carote, scorzonere e simili, patate e cipolle. Piante da foglia: cavoli, insalate, spinaci, valerianella, indivia, prezzemolo, erbe aromatiche e piante da foraggio. Piante da fiore: lino, colza, papavero, girasole (tutti i fiori se recisi in giorni di fiore aumentano il profumo). Piante da frutto: fagioli, piselli, lenticchie, soia, mais, pomodori, peperoni, cetrioli, zucchine, zucchini e cereali. Ciclo lunare siderale (luna ascendente e discendente) Da non confondere con il ciclo lunare sinodico (luna crescente o calante). La traiettoria della luna è differente da quella del sole (eclittica) e in rapporto a quest'ultima, la luna si trova per metà del suo tragitto sopra e per l'altra metà sotto..Il ciclo lunare periodico è il tempo che impiega la luna a compiere un giro completo attorno alla terra. Per ogni rivoluzione passa per due volte sull'eclitticadel sole, questi punti sono detti nodi lunari (è il momento durante il quale possono verificarsi eclissi). La luna, tagliando la linea dell'equatore, sale verso le costellazioni zodiacali estive, poi discende verso quelle invernali. Il sole impiega un anno la luna poco meno di un mese ma entrambi nel loro arco passano attraverso le dodici costellazioni dello zodiaco. Osservando dalla Terra la luna nel corso dell'anno traccia un arco sempre più grande (ascendente) o più piccolo (discendente). Dalla posizione più bassa in Sagittario comincia ad ascendere, l'arco cresce, il punto in cui sorge si sposta in direzione nord-est, e il punto del tramonto si sposta verso nord-ovest. Raggiunti i Gemelli (punto più alto) comincia a discendere, l'arco si abbassa, sorge sempre più a sud-est e tramonta più a sud-ovest. Naturalmente avviene il contrario nell'emisfero meridionale. In luna ascendente la pianta è più rigogliosa e forte nelle parti superiori, la linfa sale con più forza. È preferibile tagliare rami da innesto, la frutta raccolta si conserva meglio. In luna discendente è meglio seminare o trapiantare, le piante radicano meglio. La linfa ascende meno ed è meglio tagliare alberi e arbusti e per concimare prati, pascoli e frutteti. Ciclo lunare sinodico (novilunio e plenilunio) Il ciclo lunare sinodico è il ciclo delle fasi della luna riportato sulla maggior parte dei calendari e facilmente osservabile. Corrisponde al tempo che occorre alla luna, nella sua rotazione intorno alla terra, per raggiungere il sole. Naturalmente, poiché il sole si muove,alla luna occorre più di un giro di eclittica per raggiungerlo, ed esattamente 29 giorni, 12 ore e 44 minuti. È un moto lunare che governa la riproduzione. La tradizione consiglia di fare determinati lavori in luna crescente (semina di cereali, di fiori, di ortaggi da frutto e da foglia, eccetto quelli che vanno in semenza come lattuga e spinaci, taglio di legna da ardere, potatura di alberi deboli, innesto a spacco, raccolta di erbe medicinali e di ortaggi da radice e da frutto) ed altri in luna calante (semina e trapianto di ortaggi da radice e dei bulbi, taglio di legna da costruzione, potatura di alberi vigorosi, innesto a gemma, prelevamento delle marze, sfrondatura, raccolta di frutta e di verdure a bulbo, vendemmia, mietitura). Non esistono studi scientifici approfonditi e particolareggiati sulle lavorazioni relative al ciclo sinodico, mentre gli studi della Thun sono sul ciclo periodico. Da 49 anni si conduce una ricerca sugli effetti dei ritmi delle stelle per seguire le reazioni di piante, animali, terreno e tempo atmosferico. La ricerca si svolge a Dexbach su una superficie di circa cinque ettari. Ma i risultati sono confrontati con i ricercatori di altre parti del pianeta.
Commenti
Non sono stati scritti commenti
Scrivi commento
Per favore loggati per poter scrivere un commento
Voti
L'assegnazione di un voto è possibile solo se si è utenti registrati.

Per favore loggati o registrati.

Nessun voto pervenuto
Login
Utente

Password



Non ti sei ancora registrato?
Clicca qui per registrarti.

Non ricordi più la password?
Richiedine una nuova qui.
Shoutbox
Devi essere loggato per poter inserire un messaggio.

15/07/2014 16:24
Buona sera gente

27/05/2014 18:35
ciao , si ora è tutto apposto avevano inserito il sito in blacklist ...

24/05/2014 17:19
Da ieri quando apro il sito,google lo segnala come malevolo,anche a voi?

08/03/2014 18:59
Ciao Marco ben ritrovato!

07/03/2014 11:04
Ciao a tutti!!! corna

22/02/2014 18:43
qui hai la scala completa o quasi ... http://www.hotchi.
..page_id=12

22/02/2014 18:42
7 Pod - Thai Orange - Bih Jolokia - Vietato - Rocoto -

21/02/2014 23:37
campana..si intendo palato di amianto..pero che sia il meno fruttato possibile!

18/02/2014 21:51
Le temperature sono abbastanza buone ma sta pioggia ha rotto le zigulì Sei fortunato a me a rotto i coglioni!!!

18/02/2014 21:49
Lollina parli di Chinense o Annuum, "ma piuttosto alti" cosa intendi? (palato di amianto?)50.000 100.000 500.000 1.000.000 Occhiolino

Tempo rendering: 0.41 secondi! 795,284 visite uniche